EX NBA: Odom sceglie Vitoria, sarà riscatto?

EX NBA Odom sceglie Vitoria, sarà riscatto Fonte Eurosport.com Se giocate a pallacanestro o avete amici che lo fanno, è molto probabile che, a una certa età, sentirete qualcuno dire “Eh, una volta giocavo playmaker… adesso mi fanno giocare da 4 tattico…”, la classica frase di chi invecchia perdendo quelle capacità fisiche che gli permettevano di giocare sul perimetro ma mantenendo quelle tecniche e di visione di gioco che lo possono trasformare ora in un lungo atipico. A questa frase sono solito rispondere “Perché ti lamenti Playmaker, lungo... sei come Lamar Odom”. Ala piccola, ala grande, centro e all’occorrenza anche point-forward guardia no, sarebbe stato fin troppo nonostante la percentuale dall’arco in carriera reciti un onestissimo 31.2 Lamar Odom è stato il simbolo del giocatore versatile per eccellenza, in grado obiettivamente di coprire e discretamente bene qualsiasi ruolo su un parquet. Se siete amanti di quei giocatori atipici, privi di un’identità spiccata o un fondamentale di eccellenza pura ma in grado di fare un po’ tutto in campo, allora ci sarà stato sicuramente un periodo, una stagione o una partita in cui avete il fatto il tifo per Lamar Odom. Non si scappa.La storia di Lamar Odom è quanto di più americano ci si possa aspettare mamma salita in cielo quando lui aveva soltanto 12 anni per un brutto male, papà che fa perdere presto le sue tracce e il basket come strumento per restare attaccato a una realtà dolorosissima. Poi, lo sbarco in NBA direttamente dall’high-school super-talento non facilmente collocabile ai Clippers, poi la breve parentesi a Miami prima del ritorno nella Città degli Angeli, ma su sponda Lakers, all’interno della trade per Shaquille O’Neal. Lì ha sperimentato di tutto, dall’anno buio con Tomjanovich, al ritorno ai playoff con Phil Jackson, l’unico in grado di mettere ordine nella testa e nelle corde di un giocatore caleidoscopico e trasformarlo da talento ondivago in solidissimo giocatore di squadra con una spiccata propensione per la fase difensiva. Chi, se non coach Zen, avrebbe potuto fare di LaMarvelous il perno del proprio centro-area e renderlo complemento perfetto per Pau Gasol e Kobe Bryant Da lì, i due anelli in gialloviola e un amore perfetto che naufraga in maniera improvvisa e tremenda quando, nell’estate del 2011, sfuma la trattativa per portare Chris Paul ai Lakers, una trade che avrebbe compreso anche Odom, non facendolo sentire più gradito. Da lì, la carriera va in picchiata, sia in campo che fuori l’anno orribile a Dallas seguito dalla mancata redenzione cercata col ritorno ai Clippers, il divorzio dalla moglie, Khloé Kardashian, con cui stava girando anche un reality, la morte di un cugino cui era affezionatissimo, il coinvolgimento in unincidente che provoca una vittima, l’arresto per guida sotto sostanze stupefacenti, la latitanza seguita dall’ammissione di dipendenza dalla droga, l’ingresso in clinica a porte girevoli, con la fuga il giorno immediatamente successivo.   Odom non gioca a pallacanestro dalla scorsa primavera, da quando ha chiuso la stagione ai Clippers segnando i suoi minimi in carriera in punti 4.0, minuti 19.7, assist 1.7 e percentuale dalla lunetta 47.6 e i suoi secondi dati peggiori di sempre in percentuale dal campo 39.9, inferiore solo all’orrido 35.2 registrato l’anno precedente a Dallas e dalla distanza 20.0, peggiore soltanto del 19.0 della sua terza stagione in NBA. Viste così, sono cifre ridicole, quasi sprezzanti di un talento che comincia comunque a sentire il peso degli anni ormai sono 34, ma in realtà, se analizzate all’interno di un contesto più ampio, rivelerebbero l’opposto ossia che Odom non è più l’attaccante poliedrico di un tempo, ma che si è definitivamente trasformato in un giocatore di sostegno, con maggiore efficacia nella propria metacampo. Il suo dato di efficienza difensiva con i Clippers è stato il secondo migliore della carriera, e, con lui in campo, i Clips hanno subito 9.2 punti in meno su 100 possessi rispetto a quando, invece, sedeva in panchina. Bizzarro, vero Ora, dopo mesi di astinenza dalla spicchia, Odom si rimette in gioco in Europa, al Caja Laboral di Sergio Scariolo. Il contratto firmato è di due mesi, un’emergenza per sostituire l’assenza di Lamont Hamilton ai box per la fascite plantare, ma con la possibilità di estenderlo fino al termine della stagione. Obiettivamente non c’è da aspettarsi tantissimo, nonostante la partita di ritorno contro Milano, ora, si copra di un fascino particolare per i tifosi italiani, che potranno ammirarlo dal vivo Lamar deve semplicemente rimettersi in moto, ritrovare le vecchie sensazioni positive con il pallone e il gioco, e sperare di poter rilanciarsi verso un dignitoso fine-carriera in NBA.   Vero, non sarà facile, anzi, solitamente il trasferimento in Europa di un grande campione NBA indica ormai una picchiata del giocatore e un senso generale di sfiducia nei suoi confronti all’interno della Lega vedi il caso Iverson, ad esempio, disperso in Turchia, ma se Lamar dovesse riuscire a riaccordare i grilli che gli passano per la testa, allora sì dall’altra parte dell’Atlantico ci sarà pur qualcuno che avrà bisogno di un veterano specialista difensivo a protezione del verniciato e che, all’occorrenza, potrebbe anche portar su palla.Ottieni Subito il tuo Negozio su Facebook Gratuito con Ecommerce Gratis per il tuo Ristorante oppure la tua Pizzeria, Sito gratuito per Pab, Bar, Discobar, Bistro, Trattoria, Snack Bar. Sito Ecommerce, Gestione Multidominio, Gestione Multisito

0
Notifiche
Visita i Negozi
Vai alle applicazioni
Apri la Messaggeria
Sfoglia le ultime Offerte
Vai al Calendario attività
Mostra i preferiti
Consigli per gli acquisti
<
Crea un'offerta
Scrivi un articolo
Crea una presentazione
Lamirarreda
Gioiellilanzillo
Zagatomoda
Eventservice
Nuovoeusato
Studiorotella
Occasioni
Affissioni
Sexyfetishenonsolo
Boutique
Fashionvictims
Saporidisicilia
Ecoprojectcreativity
Gardeninwonderful
Dress
Studio22
Digirolamo
Lavetrinadinoceto
Oasiacquarossa
Www
Novasnc
Vuela1travel
Eatapple
Lagolettarose
Colorvelvet
Stibio
Basket : NBA
EX NBA: Odom sceglie Vitoria, sar riscatto?
EX NBA: Odom sceglie Vitoria, sar riscatto?
2014-02-19 11:09:21


EX NBA: Odom sceglie Vitoria, sarà riscatto? 

Fonte: Eurosport.com

Se giocate a pallacanestro o avete amici che lo fanno, è molto probabile che, a una certa età, sentirete qualcuno dire: “Eh, una volta giocavo playmaker… adesso mi fanno giocare da 4 tattico…”, la classica frase di chi invecchia perdendo quelle capacità fisiche che gli permettevano di giocare sul perimetro ma mantenendo quelle tecniche e di visione di gioco che lo possono trasformare ora in un lungo atipico. A questa frase sono solito rispondere: “Perché ti lamenti? Playmaker, lungo... sei come Lamar Odom”.

Ala piccola, ala grande, centro e all’occorrenza anche point-forward (guardia no, sarebbe stato fin troppo nonostante la percentuale dall’arco in carriera reciti un onestissimo 31.2%): Lamar Odom è stato il simbolo del giocatore versatile per eccellenza, in grado obiettivamente di coprire (e discretamente bene) qualsiasi ruolo su un parquet. Se siete amanti di quei giocatori atipici, privi di un’identità spiccata o un fondamentale di eccellenza pura ma in grado di fare un po’ tutto in campo, allora ci sarà stato sicuramente un periodo, una stagione o una partita in cui avete il fatto il tifo per Lamar Odom. Non si scappa.
La storia di Lamar Odom è quanto di più americano ci si possa aspettare: mamma salita in cielo quando lui aveva soltanto 12 anni per un brutto male, papà che fa perdere presto le sue tracce e il basket come strumento per restare attaccato a una realtà dolorosissima. Poi, lo sbarco in NBA direttamente dall’high-school: super-talento non facilmente collocabile ai Clippers, poi la breve parentesi a Miami prima del ritorno nella Città degli Angeli, ma su sponda Lakers, all’interno della trade per Shaquille O’Neal. Lì ha sperimentato di tutto, dall’anno buio con Tomjanovich, al ritorno ai playoff con Phil Jackson, l’unico in grado di mettere ordine nella testa e nelle corde di un giocatore caleidoscopico e trasformarlo da talento ondivago in solidissimo giocatore di squadra con una spiccata propensione per la fase difensiva. Chi, se non coach Zen, avrebbe potuto fare di LaMarvelous il perno del proprio centro-area e renderlo complemento perfetto per Pau Gasol e Kobe Bryant? Da lì, i due anelli in gialloviola e un amore perfetto che naufraga in maniera improvvisa e tremenda quando, nell’estate del 2011, sfuma la trattativa per portare Chris Paul ai Lakers, una trade che avrebbe compreso anche Odom, non facendolo sentire più gradito.

Da lì, la carriera va in picchiata, sia in campo che fuori: l’anno orribile a Dallas seguito dalla mancata redenzione cercata col ritorno ai Clippers, il divorzio dalla moglie, Khloé Kardashian, con cui stava girando anche un reality, la morte di un cugino cui era affezionatissimo, il coinvolgimento in unincidente che provoca una vittima, l’arresto per guida sotto sostanze stupefacenti, la latitanza seguita dall’ammissione di dipendenza dalla droga, l’ingresso in clinica a porte girevoli, con la fuga il giorno immediatamente successivo.

 

Odom non gioca a pallacanestro dalla scorsa primavera, da quando ha chiuso la stagione ai Clippers segnando i suoi minimi in carriera in punti (4.0), minuti (19.7), assist (1.7) e percentuale dalla lunetta (47.6%) e i suoi secondi dati peggiori di sempre in percentuale dal campo (39.9%, inferiore solo all’orrido 35.2% registrato l’anno precedente a Dallas) e dalla distanza (20.0%, peggiore soltanto del 19.0% della sua terza stagione in NBA). Viste così, sono cifre ridicole, quasi sprezzanti di un talento che comincia comunque a sentire il peso degli anni (ormai sono 34), ma in realtà, se analizzate all’interno di un contesto più ampio, rivelerebbero l’opposto: ossia che Odom non è più l’attaccante poliedrico di un tempo, ma che si è definitivamente trasformato in un giocatore di sostegno, con maggiore efficacia nella propria metacampo. Il suo dato di efficienza difensiva con i Clippers è stato il secondo migliore della carriera, e, con lui in campo, i Clips hanno subito 9.2 punti in meno su 100 possessi rispetto a quando, invece, sedeva in panchina. Bizzarro, vero?

Ora, dopo mesi di astinenza dalla spicchia, Odom si rimette in gioco in Europa, al Caja Laboral di Sergio Scariolo. Il contratto firmato è di due mesi, un’emergenza per sostituire l’assenza di Lamont Hamilton (ai box per la fascite plantare), ma con la possibilità di estenderlo fino al termine della stagione. Obiettivamente non c’è da aspettarsi tantissimo, nonostante la partita di ritorno contro Milano, ora, si copra di un fascino particolare per i tifosi italiani, che potranno ammirarlo dal vivo: Lamar deve semplicemente rimettersi in moto, ritrovare le vecchie sensazioni positive con il pallone e il gioco, e sperare di poter rilanciarsi verso un dignitoso fine-carriera in NBA.

 

Vero, non sarà facile, anzi, solitamente il trasferimento in Europa di un grande campione NBA indica ormai una picchiata del giocatore e un senso generale di sfiducia nei suoi confronti all’interno della Lega (vedi il caso Iverson, ad esempio, disperso in Turchia), ma se Lamar dovesse riuscire a riaccordare i grilli che gli passano per la testa, allora sì: dall’altra parte dell’Atlantico ci sarà pur qualcuno che avrà bisogno di un veterano specialista difensivo a protezione del verniciato e che, all’occorrenza, potrebbe anche portar su palla.



Condividi:
CHIUDI
Internet : Facebook
Avviare un Negozio Online
Fare e-commerce. Facile con Negozi.me!Negozi.me è la soluzione ideale per creare siti e-commerce senza scaricare programmi, in italiano e con tutte le carte in regola per avere visibilità e vendere i tuoi prodotti senza confini.Avviare il tuo negozio online su Negozi.me è davvero facile e veloce. Il sistema ti offre tutti gli…
Internet : Facebook
Avviare un Negozio Online
26 novembre 2013 ore: 11:29:07
Internet : Facebook
Il Tuo Negozio di Ecommerce su facebook, [GRATIS]
Scrivi il nome che preferisci e crea adesso il tuo Negozio su Facebook, subito, gratis e per sempre!Puoi creare Offerte di Prodotti, Viaggi, Accessori, Servizi, invitare amici, spedire Mail, ricevere ordini e tanto altro.Ottenere un Negozio è facile.Verifica se il nome è disponibile, registrati e gestisci le tue vendite.Ogni Negozio…
Internet : Facebook
Il Tuo Negozio di Ecommerce su facebook, [GRATIS]
10 giugno 2013 ore: 18:26:00
Napoli : Internet
Replacement
If you're looking for a unique shopping experience, Replacements, Ltd. is the place. The world's largest retailer of old and new china, crystal, silver, and collectibles is not only fascinating and unusual, but it's also pet-friendly! Learn more: http://vstnc.co/Ct
Napoli : Internet
Replacement
23 maggio 2013 ore: 21:59:54
NEGOZIO : AGGIORNAMENTI
F-Commerce, 400 milioni di clienti
Facebook ha integrato una piattaforma e-commerce all’interno del proprio network dandole il nome di F-commerce. Una opportunità per vendere i prodotti tramite Facebook.
NEGOZIO : AGGIORNAMENTI
F-Commerce, 400 milioni di clienti
27 febbraio 2013 ore: 15:14:00
BASKET : GIRONE A
La Fortitudo sogna il ritorno di Repesa
La Fortitudo sogna il ritorno di RepesaGiro di panchine sulla via Emilia. Reggio: Buscaglia verso l’addioPanchine bollenti sulla via Emilia. Fortitudo Bologna e Reggio Emilia si stanno infatti interrogando sulle rispettive guide tecniche. Ribaltoni all’orizzonte? Probabile, anzi qualcosa di più.
BASKET : GIRONE A
La Fortitudo sogna il ritorno di Repesa
24 maggio 2020 ore: 08:42:34
asc-convenzioni :
asc-convenzioni
polizza-attivita-con-bambini-miglior-prezzo
Per informazioni sui costi 3397212403Assicurazione infortuni per i tesserati a partire da 3.00 Sono comprese in tale polizza gare, allenamenti (anche individuali), azioni preliminari e finali di ogni gara o di allenamento, concorsi e/o manifestazioni sportive e non, quali ricreative e culturali. Sono previste due coperture assicurative,…
asc-convenzioni : asc-convenzioni
polizza-attivita-con-bambini-miglior-prezzo
18 maggio 2019 ore: 08:43:41
asc-convenzioni :
convenzioni
polizza-assicurativa-infortuni-campi-estivi-asc
Per informazioni sui costi 3397212403Assicurazione infortuni per i tesserati a partire da 3.00 Sono comprese in tale polizza gare, allenamenti (anche individuali), azioni preliminari e finali di ogni gara o di allenamento, concorsi e/o manifestazioni sportive e non, quali ricreative e culturali. Sono previste due coperture assicurative, una…
asc-convenzioni : convenzioni
polizza-assicurativa-infortuni-campi-estivi-asc
18 maggio 2019 ore: 08:33:36
asc-risultati-classifica-u13 :
asc-risultati-classifica-u13
ASC-RISULTATI-CLASSIFICA-U13
I MERAVIGLIOSI TIGROTTI di INIPOP QUARTO e VIRTUS PISCINOLA BIANCHI:il DIVERTIMENTO continua con i trofei minibasket A.S.C.!!!https://www.regaliegiochi.it/?mc_tk=TVlWNCx/FRwXNiUPJXouFDUZLggfYwoDLSYyNikyPjExKD0NDVo2LC8QPS9QWg8rBlNJFx4dTkJHQU9N
asc-risultati-classifica-u13 : asc-risultati-classifica-u13
ASC-RISULTATI-CLASSIFICA-U13
26 marzo 2019 ore: 11:36:25
asc-eventi : asc-eventi
ASC-EVENTI-FOTO
LE FOTO DELLE GARE DISPUTATE QUESTA SETTIMANA
asc-eventi : asc-eventi
ASC-EVENTI-FOTO
18 marzo 2019 ore: 17:17:55
iqos-napoli-vendita-assistenza-provagratuita :
iqos-napoli-vendita-assistenza-provagratuita
iqos-napoli-vendita-assistenza-provagratuita
A Napoli in via Riviera di chiaia 5 , puoi comprare iqos oppure fare assistenza alla tua sigaretta iqos . Contatti 3512832552   3397212403 …
iqos-napoli-vendita-assistenza-provagratuita : iqos-napoli-vendita-assistenza-provagratuita
iqos-napoli-vendita-assistenza-provagratuita
16 marzo 2019 ore: 12:41:09
asc-convenzioni :
asc-convenzioni
ASC ha sottoscritto con Automotive Service Group, partner di ALD Automotive, una nuova convenzione per il noleggio auto a lungo termine. Il noleggio auto a lungo termine garantisce la gestione del veicolo (assicurazione, manutenzione, tassa di circolazio
ASC ha sottoscritto con Automotive Service Group, partner di ALD Automotive, una nuova convenzioneper il noleggio auto a lungo termine. Il noleggio auto a lungo termine garantisce la gestione del veicolo (assicurazione, manutenzione, tassa di circolazione ecc.) ad un predeterminato canone per tutta la durata della locazione, con la…
asc-convenzioni : asc-convenzioni
ASC ha sottoscritto con Automotive Service Group, partner di ALD Automotive, una nuova convenzione per il noleggio auto a lungo termine. Il noleggio auto a lungo termine garantisce la gestione del veicolo (assicurazione, manutenzione, tassa di circolazio
15 marzo 2019 ore: 19:37:22
VIAGGI : rentals
Аренда вилл на кап Ферра
Вилла в сердце Кап Ферра 5…
VIAGGI : rentals
Аренда вилл на кап Ферра
04 ottobre 2016 ore: 17:49:48
Abbigliamento : BAMBINI
SCARPE FROZEN
Affare
Abbigliamento : BAMBINI
SCARPE FROZEN
27 febbraio 2016 ore: 13:30:21
Software Gestionale per Il Tuo negozio su Facebook by Negozi.me v. b6.01 time: 0.63 size: 189208 visits: 132125



Link Sponsorizzati:




Company Logo
Registrati
Crea
il Tuo
Social Network